Il successo dei piani e dei programmi di assistenza, prevenzione e promozione della salute si basa, sia su elementi di natura tecnica e organizzativa, sia su aspetti comunicativi. La comunicazione può essere considerata un’attività strategica per promuovere stili di vita salutari, per facilitare la modifica dei comportamenti a rischio dei singoli individui e della collettività e per favorire l'adattamento funzionale a condizioni di malattia.

Le competenze comunicativo-relazionali integrate con le competenze tecnico-scientifiche specifiche del ruolo professionale svolto da ogni operatore, costituiscono la garanzia per interventi efficaci.

L’apprendimento/perfezionamento delle competenze di base del counselling rappresenta un’opportunità offerta agli operatori per attuare interventi non improvvisati dal punto di vista relazionale, ma piuttosto ispirati a principi e strategie centrati sui bisogni e sulle richieste dei singoli, nonché sulle loro specifiche risorse e potenzialità. Tali competenze si considerano fondamentali per l’attivazione di processi motivazionali facilitanti l’adozione di stili di vita salutari

Corso sulla metodologia della formazione applicata alla salute pubblica, alla prevenzione e alla promozione della salute.

Referenti:
Angela Giusti, angela.giusti@iss.it - 06 4990 4246 
Alberto Perra, alberto.perra@iss.it - 06 4990 4219
Paola Scardetta, paola.scardetta@iss.it - 06 4990 4216